"Siate il vostro miracolo"

"Siate il vostro miracolo"

Il Rotaract Club di Cento incontra il Liceo “Cevolani”: le voci dei professionisti del mondo del lavoro per l’orientamento universitario.

 Venerdì scorso 24 Novembre presso la storica sede del Liceo “Cevolani” in via Guercino, gli studenti delle quinte hanno incontrato il Rotaract Club di Cento in un evento che ha permesso ai giovani alle prese con il loro futuro di ascoltare le voci di professionisti del mondo del lavoro. L'evento è stato organizzato dal Presidente del Rotaract Club di Cento, dott. Furio Fallarini con la collaborazione della prof.ssa Diana Valvo, Funzione Strumentale Alternanza Scuola Lavoro e Orientamento in uscita.

Nella prima parte dell’evento, alcuni membri del Rotaract hanno presentato diversi possibili percorsi universitari. Successivamente i professionisti hanno incontrato i ragazzi in un’atmosfera informale, di dialogo e ascolto reciproco. “Siate il vostro miracolo”: in queste parole, proposte ai giovani dal dottor Cillnaku Durim, si può sintetizzare il cuore del messaggio dei professionisti intervenuti. Il dottor Durim, imprenditore CEO Gruppo Clima Srl, ha invitato a scoprire e seguire le proprie passioni, con determinazione, ma anche con umiltà: l’umiltà, a dispetto delle apparenze, è proprio la benzina delle ambizioni, perché aiuta a non sentirsi arrivati e a continuare a crescere. L’avvocato Michele Montanari ha coinvolto i ragazzi simulando un processo e entusiasmando i presenti. Il dottor Roberto Maccaferri, Medico Chirurgo specialista in Oncologia Medica, ha trasmesso agli studenti lo spirito di una professione in cui è fondamentale mantener viva la passione umana per le persone che sono il cuore del lavoro svolto dal medico. Il giovane dottor Riccardo Manfredini, HR Training & Recruitment Manager- Baltur ha mostrato agli alunni l’importanza di far tesoro anche dei propri dubbi e interrogativi, perché spesso si costruisce il proprio percorso lavorativo e di vita “in itinere”, seguendo strade non già stabilite a priori. Il Preparatore Atletico del settore giovanile della S.P.A.L. dottor Manuele Mazza ha evidenziato altre caratteristiche essenziali per farsi strada nel mondo del lavoro: la grinta e la determinazione fondamentali nella preparazione atletica, la specializzazione settoriale e il lavoro di squadra. L’importanza del lavoro in team è stata messa in luce anche dall’architetto Diego Proni: nel dialogo e nel confronto si intravvedono possibilità diverse. Il dottor Alberto Lazzarini, fondatore e direttore de “Il Centone”, collaboratore de” Il Resto del Carlino” e Consigliere Nazionale dell’Ordine dei giornalisti, ha presentato l’iter che un giovane deve percorrere per intraprendere la professione giornalistica, professione che ha attraversato profonde trasformazioni negli ultimi decenni. La dottoressa Cristina Ghelfi, Ingegnere presso VM Cento, ha evidenziato le molteplici opportunità aperte dalla Laurea in Ingegneria e l’architetto Giordano ha puntato sull’importanza della passione per superare gli inevitabili ostacoli di percorso.

A colpire, al di là dei diversi percorsi professionali individuali, è stato il messaggio di incoraggiamento, di fiducia nelle possibilità dei giovani, di passione che le parole dei diversi relatori hanno comunicato.